Archivio

Archivio 10 Marzo 2005

super juventus

10 Marzo 2005 4 commenti


dopo la partita di allenamento contro la roma.
la juve batte una grande squadra.

Juventus ai quarti!

Una Juventus strepitosa compie la grande impresa davanti al proprio pubblico. Ribalta la sconfitta subita al Bernabeu e si qualifica ai quarti di finale di Champions League. Il passaggio del turno è conquistato nei tempi supplementari dopo che quelli regolamentari si erano chiusi sull?1-0 grazie alla rete segnata da Trezeguet al 30? della ripresa. Il gol che condanna il Real Madrid è segnato all?11? del secondo tempo supplementare da Zalayeta, non nuovo a imprese di questo tipo, dopo il gol qualificazione realizzato due anni fa, sempre ai supplementari, sempre ad un club spagnolo, allora il Barcellona.

La serata del Delle Alpi è uno spettacolo di tifo e di colori. Juventus e Real Madrid si affrontano in un confronto emozionante e combattuto, suscitando belle emozioni nel pubblico che ha riempito lo stadio in ogni ordine di posto. Parte in attacco la squadra di Capello, Zalayeta serve Ibrahimovic in area, lo svedese prova il tiro, respinto in due tempi da Casillas (6?). Passano cinque minuti e tocca a Ronaldo provare una conclusione dalla distanza, che finisce sul fondo. Stessa sorte per un bel destro di Camoranesi, che però passa vicino all?incrocio dei pali (14?). Del Piero prova la conclusione da fuori area al 19?, Casillas salva in angolo. Sugli sviluppi del corner battuto dal capitano bianconero, Ibrahimovic di testa manda alto. Al 23? Zidane si libera bene e prova il tiro dal limite dell?area, pallone sul fondo. Replica bianconera al 25?: Camoranesi serve Zalayeta, girata al volo dell?uruguagio alta. Intorno alla mezzora cala leggermente il ritmo, per poi tornare alto nel finale di tempo. Al 35? botta di Figo sul fondo, mentre in altre due occasioni sono bravi i centrali Thuram e Cannavaro ad anticipare gli attaccanti delle merengues. Pericolo al 40? per i bianconeri: contropiede del Real, palla a Ronaldo che conclude di poco a lato della porta di Buffon. E? fuori misura invece un tiro dalla lunga distanza di Ibrahimovic (41?), mentre si conclude in un nulla di fatto una bella azione portata avanti sulla sinistra da Pessotto e Zambrotta.

La ripresa inizia a formazioni invariate. Dopo pochi minuti una punizione di Del Piero viene parata da Casillas mentre sull?altro fronte è pericoloso Ronaldo in contropiede, la sua conclusione a fil di palo finisce fuori. Al 9? azione prolungata in area del Real che termina con una conclusione di Zalayeta neutralizzata da Casillas. All?11? primo cambio della partita: esce Del Piero entra Trezeguet. Al 16? una punizione di Ibrahimovic finisce sul fondo. Juventus ancora in attacco con Camoranesi, la cui conclusione viene deviata in angolo. Sugli sviluppi del corner, colpo di testa di Zalayeta a lato. Interrompe la pressione bianconera un tiro di Figo parato senza difficoltà da Buffon (20?). Ancora Juve in attacco, con un?azione prolungata che si conclude con un tiro di Ibrahimovic alto sopra la traversa. Altro cambio in casa bianconera: fuori Pessotto dentro Tacchinardi, che al 27?, servito da Zalayeta, prova a centrare il bersaglio, ma senza fortuna. Cambio anche in casa del Madrid: esce Zidane entra Guti. L?ottimo secondo tempo dei bianconeri si concretizza nel meritato vantaggio centrato al 30?: cross di Camoranesi dalla destra, sponda di testa di Ibrahimovic per Trezeguet che in sforbiciata insacca (1-0). Il Delle Alpi esplode di gioia. La squadra di Capello continua ad attaccare, ma con grande attenzione al pericoloso contropiede del Real. Al 39? Roberto Carlos fa partire una delle sue punizioni, Buffon respinge. Al 42? Ibrahimovic serve Camoranesi, il cui colpo di testa finisce sul fondo. Al 44? Trezeguet serve lo svedese, tiro alto sopra la traversa. E? l?ultima azione dei tempi regolamentari. Si va ai supplementari.

Il primo tiro in porta è di Zalayeta che, servito da una punizione di Camoranesi, spedisce a lato della porta di Casillas. Il Real intanto, dopo la sostituzione di Beckham con Solari avvenuta nei tempi regolamentari, ha operato anche il terzo cambio, sostituendo Raul con Owen. Al 9? tocca a Camoranesi far partire un tiro potente che però finisce sul fondo. Al 12? ancora l?italo argentino al tiro, questa volta su punizione, che termina alta sopra la traversa. Primo tempo supplementare senza reti. Si va al secondo. Ancora Juve in avanti con Trezeguet, ma il francese, servito da Ibrahimovic, viene anticipato. La partita si innervosisce e al 7? ne pagano le conseguenze Tacchinardi e Ronaldo che vengono espulsi per reciproche scorrettezze. Insidiosa al 10? una punizione di Figo che finisce a lato. La Juventus insiste e compie l?impresa. Il gol che regala alla squadra di Capello il passaggio ai quarti di finale è di Zalayeta che con un destro rasoterra dal limite dell?area batte Casillas. L?uruguayano festeggia con i compagni il meritatissimo gol. Finisce con il Delle Alpi in festa e la Juventus che avanza nel suo cammino in Champions League.

JUVENTUS ? REAL MADRID (1-0) 2-0
RETI: 30?st Trezeguet, 11?sts Zalayeta
JUVENTUS: Buffon, Zebina, Thuram, Cannavaro, Zambrotta, Camoranesi, Emerson, Pessotto (21?st Tacchinardi), Del Piero (11?st Trezeguet), Ibrahimovic, Zalayeta (14?sts Olivera). All. Capello. A disposizione: Chimenti, Tacchinardi, Montero, Birindelli, Trezeguet, Appiah, Olivera.
REAL MADRID: Casillas, Raul Bravo, Samuel, Helguera, Roberto Carlos, Gravesen, Beckham (32?st Solari), Zidane (29?st Guti), Figo, Ronaldo, Raul (5?pts Owen). All. Luxemburgo. A disposizione: Cesar, Borja, Owen, Guti, Celades, Solari, Pavon.
ARBITRO: Merk
AMMONITI: 1?sts Solari, 4?sts Tacchinardi, 9?sts Emerson, 17?sts Zambrotta
ESPULSI: 7?sts Tacchinardi e Ronaldo
SPETTATORI: 58.956
INCASSO: 3.477.090