Home > Serie A > state buoni e natale

state buoni e natale

16 Dicembre 2003


Una settimana del tutto particolare e ora in casa Juventus è tornata la normalità. E quando si parla di normalità si intende vittorie, prestazioni all’altezza e bianconeri protagonisti. I successi con Olympiacos e Parma hanno fatto ritrovare il sorriso e tanta serenità e i problemi sembrano nuovamente alle spalle. La Juve c’è, cresce e crescono i suoi campioni. Ecco il punto di Gigi Buffon: “Il Parma non è debole, ha solo vissuto una giornata negativa ma di fronte ha trovato una Juventus in ripresa. Noi non possiamo mai guardare se l’avversaria è in giornata o meno, il nostro obiettivo è sempre quello di vincere e quando ci riusciamo è la normalità. La prova di Miccoli? Quando il mister deciso di farlo giocare dall’inizio era consapevole della sua forza e lui lo ha dimostrato. Un gol come il suo secondo non arriva per caso, ma è il gesto di un grande giocatore”.

Una vittoria fondamentale quella con il Parma che ha permesso alla squadra di Lippi di ricominciare a dare segnali importanti e di non scattarsi ulteriormente dalla vetta. Il 2003 è agli sgoccioli e chiudere al meglio è quanto mai importante, per vivere serenamente il Natale e ripartire a mille dopo la pausa. Ora il Siena, in Coppa Italia, poi domenica a Lecce. La caccia alle fuggitive prosegue: “Inseguire ci ha portato bene gli anni scorsi? E’ sempre meglio stare in cima, anche perché quando si hanno due rivali davanti l’imperativo resta sempre quello di vincere e non
si possono fare passi falsi. Restano tante avversarie pericolose, però nessuna è perfetta. La Roma ha dimostrato di avvicinarsi a questa perfezione, ma la gara di domenica con il Modena sta a ribadire che può capitare a tutti di avere giornata non al massimo, e aver vinto nonostante tutto è davvero importante per loro. Inoltre senza la Champions, la squadra di Capello rischia di essere la più pericolosa”.

Intanto, oltre al Natale, c’è un altro evento che in casa Juventus tutti sperano di festeggiare. Si tratta del Pallone d’Oro, ovviamente. L’assegnazione è vicina e il nome di Pavel Nedved continua ad essere sulla bocca di tutti. Il ceco aspetta e con lui tutti i suoi compagni. Anche Buffon, uno dei 50 candidati che, c’è da starne certi, occuperà comunque una posizione importante nella classifica finale: “Pavel sta vivendo in maniera normale l’attesa per questo premio così importante. Forse se ne parla un po’ troppo, ma se arriva veramente sarà grande gioia per lui e per noi”.

  1. anti_milanista
    17 Dicembre 2003 a 0:03 | #1

    inazitutto l’anno scorzo a questo punto il milan era davanti alla juve.come adesso e poi come è finita?
    si è visto in giappone il grande mila stellare.
    milan dei costacurta degli inzaghi uno strapagato,e che si permette di rifiutarsi di battere i rigori..
    e tu parli di del piero?
    milanisti merdosi…
    miccoli e un campione e per rimanere tale deve restare alla juve..
    quindi ti dico solo ma non facci kakà.
    anti-milanista sempre.

  2. cassano
    17 Dicembre 2003 a 15:37 | #2

    cacchettaaa!
    che piacere
    vedo che finalmente ti sei ripreso dal crollo dei bond argentini…ha ha ha

    sei di nuovo tornato, pronto a sparare le tue allucinate cazzate…che ride, così me piaci, devo dì che m’hai fatto un pò pena, t’ho vito che andavi ramingo, firmando con i nick più disparati…in confusione totale…
    vabbè la lucidità mentale ti è ignota, ma questo è un’altro discorso….
    spero che hai apprezzato il fatto che ho evitato di infierire…
    semo stati tutti boni, a parte i merdosi juventini vostri fratelli ed alleati…semplicemente juve trattino roma non ha senso…se è un segno aritmetico
    allora juve – roma = – infinito
    (il segno de infinito qua non se pò fà, però te spiego, ‘na puzza de squadra terro-marocchina, diretta da ‘na banda de aspiranti mafiosi che non capiscono di calcio – ……………….
    roma è la luce (citaz.”il gladiatore”anche se il film mi stà sul cazzo)

    però ‘na cosa te la devo da dì

    ma tu pensi veramente che rui costa è ‘na pippa?

    per me è a livello de zidane ( lo dico da almeno 5 anni)

    gentile è un fallito (firma digitale di oggi)

  3. cassano
    17 Dicembre 2003 a 15:40 | #3

    a G
    per te s’è ripreso?
    per me er cacchetta stà sott’a'n treno

  4. G
    17 Dicembre 2003 a 15:47 | #4

    kakàta non se po’ riprende, semplicemente perchè non è mai stato bene…
    comunque so’ sempre più d’accordo co’ te calcisticamente parlando, Rui Costa è un grande e solo perchè negli ultimi 2 anni non ha segnato è diventato un cojone! sti milanisti stronzi nun capiscono proprio un cazzo de pallone…

  5. kakà
    18 Dicembre 2003 a 15:00 | #5

    in questo blog qualcuno ha voluto censurarmi. Il commento dell’antimilanista era inizialm. una risposta ad alcune mie considerazioni. Domanda: dove son spariti i miei commenti? se qualcuno – sicuram. uno juventino- della redazione di blog ha intenzione di tapparmi la bocca lo dica una volta per tutte.
    visto che i miei msg son spariti nel nulla ribadisco i concetti espressi: 1- per me del piero è un dopato schifoso che merita di essere irradiato dai campi di calcio.
    2- il pallone d’oro a nedved una colossale ingiustizia…la coppa dei campioni èstata vinta dal Milan; non capisco in base a quali parametri si possa premiare un giocatore che quella finale non l’ha giocata. E’ uno scandalo incredibile.
    Secondo qualche deficiente il premio individuale più attendibile non sarebbe il pallone d’oro ma il trofeo assegnato dai citì di tutto il pianeta.
    anche qui mi vien da ridere : son stati citati giocatori del tonga, dell’iran etc…e a totti non hanno dato neanche un voto.
    questo scandalo conferma tuttavia ciò che vado dicendo da mesi: che finchè totti resterà alla roma, non verrà mai riconosciuto per quelloche vale veramente.
    la roma nonè assolutam. rispettata a livello internazionale perchè non ha mai vinto un cazzo: finchè totti resterà alla roma nessuno saprà della sua esistenza. ( trannele merde romane )
    col vostro provincialismo esasperato, con la vostra mentalità da perdenti piagnoni state distruggendo un giocatore. se totti non ha ricevuto neanche un voto è solo colpa della roma e della credibilità irrisoria di cui gode a livello planetario la vostra squadretta

  6. kakà
    18 Dicembre 2003 a 15:06 | #6

    è veramente unpeccato visto che stiamo parlando di un giocatore immenso che meriterebbe il maximo anchealivello individuale.
    lasciamo perdere il pallone d’oro visto che qui parliamo di una cosa unpò più seria. se su 150 selezionatori nel mondo nessuno si è ricordato di totti bisogna riflettere. è evidente che la roma fuori dall’italia è considerata meno di zero.
    nessuno vi considera e per il resto del mondo
    è come se non foste mai comparsi

  7. kakà
    18 Dicembre 2003 a 15:10 | #7

    che frustrazione immane dev’essere tifare per una squadra così scadente, una squadra che non hai mai vinto nulla in europa e nel mondo. vogliamo fare un confronto? 6 coppe campioni, 3 intercontinentali contro unacoppa uefa: di cosa stiamo parlando?

  8. G
    18 Dicembre 2003 a 17:07 | #8

    a stronzata..pardon! kakàta, tu neanche t’immagini quant’è bello esse tifosi della squadra che porta il nome della capitale del mondo…
    e ancora meno t’immagini quant’è bello nascere e vivere nella medesima capitale del mondo…
    immagino invece quanto deve essere frustrante farsi le seghe tutto il giorno rosicando su tutto quello che rappresenta la capitale del mondo, vivendo oltre tutto in un qualche sperduto paese di merda dove non batte mai il sole e fa sempre freddo…
    a ‘NVIDIOSO!!!

  9. TONINO
    19 Dicembre 2003 a 14:36 | #9

    AI MILANISTI AUGURO UN BUON NATALE DI KAKA,APPUNTO,ED INSIEME AL PANETTONE DI BERSI PUREUN DIGESTIVO,DAL MOMENTO CHE SONO RIMASTI CON L’AMARO IN BOCA.
    AI ROMANISTI…TOTTI E’ UN GRANDE MA NON GIOCA IN UNA SQUADRA COME LA JUVE QUINDI E’ GIUSTO CHE NON VENGA NEANCHE CONSIDERATO…EPPOI CHE VOLETE AVETE LE SUE BARZELLETTE.

  10. G
    22 Dicembre 2003 a 16:17 | #10

    è vero tonino! (ROMA 36…juve 30)
    hai completamente ragione! (ROMA 36…juve 30)
    sei un gran competente di calcio! (ROMA 36…juve 30)
    la tua squadra è fortissima! (ROMA 36…juve 30)
    continua così! (ROMA 36…juve 30)
    stai bene così! (ROMA 36…juve 30)

  11. roma merda
    22 Dicembre 2003 a 18:54 | #11

    juve 27 scudetti
    roma 2 credo

I commenti sono chiusi.